Sciopero trasporti a Modena: adesione al 95%

La protesta per il rinnovo del Contratto nazionale della mobilità crea traffico sulle strade. Nel pomeriggio autobus in servizio dalle 12 alle 16

MODENA – Adesione di oltre il 95% dei dipendenti Seta allo sciopero di oggi. Lo annunciano soddisfatti i sindacati dei trasporti Filt/Cgil, Fit/Cisl, Uiltrasporti, UglTrasporti e Faisa/Cisal. La protesta di 24 ore ha coinvolto personale amministrativo, autisti e operai di officina. Stamattina, durante il presidio davanti alla sede di Seta, sono state ribadite le ragioni dello sciopero a sostegno del rinnovo del Contratto nazionale della mobilità. Lo sciopero rispetta le fasce di garanzia previste dalla legge, cioè dalle 6.30 alle 8.30, e dalle 12 alle 16, per quanto riguarda il servizio urbano. Nei servizi extra-urbani le fasce di garanzia sono dalle ore 6 alle 8.30, e dalle 12.30 alle ore 16. Il personale amministrativo e degli impianti sciopera per l’intera giornata. Il personale Tper (trasporti pubblici Emilia-Romagna) che gestisce il servizio ferroviario Modena-Sassuolo stamattina ha scioperato per 4 ore. Non mancano i disagi per gli utenti. Molto intenso è infatti il traffico a causa del maggior numero di auto sulle strade.

Media
comments powered by Disqus