Il Modena ferma la capolista Livorno: la sfida finisce 1-0

Un gol di Ardemagni in avvio di ripresa regala ai canarini la prima vittoria stagionale allo stadio Braglia - Guarda le immagini del match

I canarini festeggiano il gol sul campo (foto Davide Mantovani)

I canarini festeggiano il gol sul campo (foto Davide Mantovani)

MODENA – Il Modena brinda alla prima vittoria di fronte ai propri tifosi. E lo fa mettendo al tappeto la capolista Livorno, arrivata al Braglia sulla scia di quattro vittorie di fila e ora costretto ad abbandonare la vetta della graduatoria a beneficio del Sassuolo. Un successo di misura (1-0) ma meritato, quello conquistato dai canarini, che hanno sfoderato una prova di forza contro un avversario di tutto rispetto. Un bel Modena, soprattutto nella ripresa, con un pacchetto arretrato che è riuscito ad imbrigliare al meglio uno degli attacchi più prolifici del campionato cadetto. Proprio in avvio di secondo tempo è arrivata la rete che ha deciso il match: l’ha messa a segno Ardemagni, bravo a risolvere nel migliore dei modi una mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Guarda le immagini della partita

La cronaca

Il primo tiro della gara è di marca modenese, con Ardemagni che gira alto sopra la traversa al 2’. Un lampo in un incontro che stenta a decollare, ma al 10’ è il Livorno a sfiorare il vantaggio con Emerson, che impegna Colombi alla deviazione in corner. La replica dei canarini arriva appena 2’ più tardi, con un’occasionissima targata Lazarevic: bella conclusione, palla che si stampa sul palo e termina sul fondo. Sarà la chance più ghiotta del primo tempo. I toscani si fanno vivi poco dopo la mezz’ora con una pericolosa mischia in area che mette qualche apprensione di troppo alla difesa di casa. Al 42’ ci prova Paulinho su calcio di punizione, ma la palla si spegne fuori misura. Si va a riposo a reti inviolate. Nella ripresa il Modena parte con il piede pigiato sull’acceleratore e passa in vantaggio al 2’ con un tiro di Ardemagni in mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Livorno accusa il colpo e si fa vedere due volte in avanti con Siligardi, al 6’ e al 10’, ma senza fortuna. Al 13’ Pagano impegna Mazzoni, mentre al 18’ Colombi nega la gioia del pareggio a Salviato. Il Livorno spinge con forza alla ricerca del gol e, col trascorrere dei minuti, colleziona diversi corner, ma nessuna grossa occasione. Il Modena si difende con ordine e, fino al termine, respinge diligentemente tutti gli assalti dei toscani, con Colombi che nel recupero (46’) è bravissimo a respingere un gran destro di Paulinho.
Un momento della partita al Braglia (foto D. Mantovani)

Un momento della partita al Braglia (foto D. Mantovani)


MODENA-LIVORNO 1-0
MODENA (3-4-3): Colombi; Andjelkovic, Zoboli, Perna; Nardini, Dalla Bona, Signori (35’ st Ciaramitaro), Gulan (24’ Osuji); Lazarevic, Ardemagni, Surraco (13’ st Pagano).
A disp.: Manfredini, Gozzi, Greco, Stanco.
All.: Marcolin.

LIVORNO (4-3-3): Mazzoni; Salviato, Bernardini, Lambrughi, Gemiti (35’ st Bigazzi); Luci, Emerson, Schiattarella (26’ st Dell’Agnello); Siligardi, Paulinho, Piccolo (26’ st Belingheri).
A disp.: Fiorillo, Meola, Remedi, Gentsoglou.
All.: Nicola.

Marcatore: 2’ Ardemagni (M).
Arbitro: Gavillucci di Latina (Paiusco-Segna).
Note: ammoniti: Emerson (L), Signori (M), Perna (M), Dalla Bona (M), Nardini (M), Lambrughi (L).
Recupero: pt 1’, st 5’.

Risultati della quinta giornata del campionato di calcio di serie B:
Cesena-Cittadella 1-0
Crotone-Bari 0-0
Empoli-Ternana 0-2 (ieri)
Juve Stabia-Varese 1-2
Lanciano-Grosseto 1-1
Modena-Livorno 1-0
Padova-Reggina 3-2
Pro Vercelli-Ascoli 3-1
Spezia-Sassuolo 0-2
Verona-Novara 1-1 (ieri)
Vicenza-Brescia 2-2

La classifica
Sassuolo 15, Livorno 12, Varese 12, Verona 9, Spezia 7, Modena 6, Pro Vercelli 6, Cittadella 6, Crotone 5, Vicenza 5, Brescia 5,  Bari 4, Padova 4, Ternana 4, Cesena 4, Novara 3, Lanciano 3, Ascoli 3, Reggina 2, Juve Stabia 2, Empoli 1, Grosseto 0.

Media
comments powered by Disqus