Sassuolo, domani l’insidia si chiama Spezia

Difficile trasferta sul campo della neopromossa per la capolista, chiamata a confermare risultati e prestazioni di questo brillante avvio di stagione

SASSUOLO (Modena) – Un big match che promette emozioni e spettacolo, quello che domani pomeriggio (fischio di inizio alle 15) vedrà la capolista Sassuolo impegnata sul campo della neopromossa Spezia, reduce da una sconfitta ad Ascoli (2-0) e a a caccia di un pronto riscatto tra le mura amiche dove, nelle due gare finora disputate, i liguri hanno sempre vinto (contro Vicenza e Brescia).
Un avversario da prendere con le pinze, dunque, per un Sassuolo che arriva all’appuntamento con questa trasferta sulla scia, entusiasmante, di quattro successi in altrettante partite. Un poker che ha spinto in alto i neroverdi, primi in classifica in condominio con il Livorno (impegnato a Modena contro i canarini di Marcolin) e carichi al punto giusto per confermare il brillante avvio di stagione, fatto di risultati e belle prestazioni. Ma, per i ragazzi allenati da Di Francesco, domani sarà fondamentale scendere in campo con umiltà e con i piedi saldamente ancorati a terra. Nella formazione che scenderà in campo sul green del Picco si rivedrà titolare Marzorati in difesa, con Gazzola in dubbio e il bomber Pavoletti che sembra destinato a partire dalla panchina, dopo aver lavorato a parte in settimana.
Out anche Masucci. In attacco, comunque, problemi di abbondanza per Di Francesco, che dovrebbe schierare Troianiello, Boakye e Catellani. In casa spezzina, invece, Goian ha smaltito un infortunio al polpaccio ed è pronto a rientrare al centro del pacchetto arretrato, mnetre sul fronte offensivo il tecnico Serena dovrà scegliere uno tra Antenucci e Okaka per una maglia da titolare al fianco del capitano Sansovini. L’arbitro dell’incontro sarà Velotto di Grosseto, coadiuvato dagli assistenti Pegorin e Vivenzi. Quarto ufficiale di gara Borriello.

Le probabili formazioni
SPEZIA (4-3-1-2): Russo; Piccini, Goian, Benedetti, Garofalo; Bovo, Porcari, Sammarco; Di Gennaro; Sansovini, Okaka.
All.: Serena.
SASSUOLO (4-3-3): Pomini; Marzorati, Bianco, Terranova, Longhi; Bianchi, Magnanelli, Missiroli; Troianello, Boakye, Catellani.
All.: Di Francesco.

Media
comments powered by Disqus