Naufragio a Portofino per dodici sub di Modena

La barca travolta dalle onde. Tutti salvi dopo la visita al Cristo degli Abissi

Il Cristo degli Abissi di Portofino

Il Cristo degli Abissi di Portofino

MODENA - Dodici sub di Modena sono sopravvissuti al naufragio della loro imbarcazione nella baia di San Fruttoso, all'interno dell'area protetta di Portofino, in Liguria. Erano partiti da Lavagna per una immersione al Cristo degli Abissi organizzata da un diving locale nonostante le condizioni proibitive, con un forte libeccio e il mare a forza otto.
Alle 14 di domenica 9 sub si sono immersi per la loro visita. Gli altri sono rimasti a bordo. La barca è stata travolta dalle onde e a tutti non è rimasto che tuffarsi in mare per salvarsi. Quando i 9 sono riemersi, la barca non c'era più.
Immediati i soccorsi. Dalla vicina Santa Margherita e anche da Genova sono arrivate le motovedette della Guardia Costiera. Per cinque sub - come riporta la Gazzetta di Modena - la giornata è finita al pronto soccorso per aver ingerito un mix di acqua e gasolio. Nulla di grave.

Media
  • Il Cristo degli Abissi di Portofino
    Il Cristo degli Abissi di Portofino
comments powered by Disqus