Violentò una bimba di 8 anni, straniero arrestato

Nel 2004 l'uomo si era reso protagonista di un abuso sessuale. Per lui sono scattate le manette della polizia: ora dovrà scontare 4 anni e 4 mesi

RAVARINO (Modena) – Otto anni dopo aver violentato una bambina è stato arrestato. Mercoledì sera gli agenti della Squadra mobile hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso in data 16 giugno 2012 dalla Procura della Repubblica di Bologna nei confronti di un 42enne di origine tunisina. O. F. B. A., queste le iniziali dell’arrestato, nel 2004 era stato protagonista di un episodio di violenza sessuale. L’uomo viveva con un ucraino e i suoi due figli a Ravarino. In un momento di assenza del coinquilino aveva abusato della figlia di soli otto anni. L’uomo è responsabile di violenza sessuale ai danni di minore di quattordici anni. I fatti risalgono al 2004 quando il tunisino, convivente con un cittadino ucraino e i suoi due figli a Ravarino, approfittando dell’assenza del genitore aveva abusato della figlia di quest’ultimo di soli otto anni. Intorno alle 21 di mercoledì gli agenti della mobile hanno arrestato il tunisino nella sua casa di Ravarino. L’uomo è stato portato alla Casa circondariale Sant’Anna dove sconterà la pena di quattro anni e 4 mesi.

Media
comments powered by Disqus