La Canalis "uccisa" da un tiranno "sui generis"...

Finta paparazzata con tragedia a Cannes per l'attrice, che si è prestata per "Il dittatore" di Sacha Baron Cohen

Ecco come "il dittatore" risolve la questione...(foto da Gossipblog.it)

Ecco come "il dittatore" risolve la questione...(foto da Gossipblog.it)

CANNES - Chi ricorda “Borat” o “Brüno”, ha imparato a conoscere l’ironia irriverente di Sacha Baron Cohen. Ora che il suo nuovo film, “Il dittatore”, sta per uscire, il comico ha approfittato del festival di Cannes per un photocall scorretto ed esilarante, chiamando al suo fianco Elisabetta Canalis.

Baron Cohen, nei panni di un potente dittatore, viene fintamente paparazzato al fianco di una donna bellissima. I due sembrano filare d’amore e d’accordo, fino a quando non hanno un accesa discussione…sulle – citando Elio e le Storie Tese – “dimensioni artistiche” del tiranno. 
La "lite" tra Baron Cohen e la Canalis (foto da Gossipblog.it)

La "lite" tra Baron Cohen e la Canalis (foto da Gossipblog.it)

La Canalis si dimostra alquanto delusa, e la reazione di Baron Cohen non si fa attendere: chiama un militare, e gli ordina di eliminare l’insolente. Detto, fatto: l’ultima foto mostra un sacco nero gettato in mare, e il tiranno solitario a bordo dello yacht.
Un finto servizio scandalistico che racconta quanto la Canalis sia entrata nello star system hollywoodiano, pur senza perdere un tocco di ironia.

 

Media
comments powered by Disqus